Gaia e Giorgia a spasso per New York….

Pubblicato il: 27 marzo 2015

Categoria: in TEMPO LIBERO

Visualizzazioni: 1981

Chi lo dice che New York è una città adatta solo agli adulti?

La nostra fuga nella Grande Mela è la prova che la bellissima New York è un luogo da assaporare con tutta la famiglia!!
Prima della partenza ho trovato molto interessante la guida della collana per bambini “Vietato ai genitori” di Lonely Planet (New York City – Tutto quello che hai sempre voluto sapere) che è una bellissima raccolta di illustrazioni, curiosità e notizie sulla gente, i luoghi, la storia e la cultura della città.

Leggere alcuni aneddoti e curiosità ha senza dubbio “stuzzicato” le bambine e ha reso ancora più stimolante il viaggio!!

Gaia e Giorgia sono due viaggiatrici, abituate a partire ognuna con il proprio trolley ed il proprio zainetto sulle spalle, questa però è la nostra prima volta a New York, una grande emozione!!

DSCN3138

 

Il viaggio è stato abbastanza lungo, ma tra film, giochi e continui snack, il tempo è volato!

Una volta arrivati, la città è apparsa ai nostri occhi come un enorme parco giochi, immerso tra altissimi grattacieli, una miriade di taxi gialli, ed una quantità abnorme di suoni, luci e odori!

La sensazione di essere in una metropoli che non dorme mai ci ha colpito fin da subito!

IMG_5709

 

Da qui muniti di guida, cartina e abbonamento della metro siamo partiti all’esplorazione della città.

IMG_5687

Abbiamo trovato utilissima l’App da scaricare sul telefonino “NYC Subway”, mappa interattiva della metropolitana che calcola la migliore soluzione per raggiungere i luoghi con i relativi tempi di percorrenza.

LUOGHI

La nostra esplorazione della città è cominciata con Top of the rock, salire in cima a questo bellissimo grattacielo con un ascensore super veloce è stato fantastico, e una volta in cima il panorama è mozzafiato!!

DSCN0750

Da qui la scoperta della città è stata un susseguirsi di eccitazione, stupore e gioia pura! Abbiamo scorrazzato in lungo e in largo per la Grande Mela, sentendocela ogni giorno sempre più nostra.., in questo post però mi soffermerò solo sui luoghi che hanno maggiormente catturato l’attenzione delle bambine..

Time Square,l’ombelico del mondo, neon e schermi luminosi ovunque, l’emozione che ti da questo posto è indescrivibile per un adulto, figuriamoci per un bambino!!!

American Museum of Natural History  un museo enorme, molto interessante e completo, con mostre temporanee appassionanti.  La visita alla serra delle farfalle e lo Space Show  hanno appassionato particolarmente Gaia e Giorgia!! Noi abbiamo acquistato il biglietto con accesso a tutte le mostre temporanee da casa prima della partenza per evitare file interminabili.

IMG_5671

Dyker Heights è un quartiere di Brooklyn da vedere assolutamente se si va a New York nel periodo natalizio (entro il 2 gennaio!!). Si tratta di un quartiere di villette a sud di Brooklyn dove gli addobbi e le luci di Natale nei giardini delle case sono veramente veramente esagerati,  in perfetto stile americano. La passeggiata nel quartiere è stata un’esperienza molto divertente e le bambine hanno scattato decine e decine di foto!!

IMG_5624

Central Park , il polmone verde di New York. Da questa prospettiva, circondati dal verde e dagli scoiattoli è stato  fantastico osservare lo Skyline di New York! In inverno il Wollman Memorial Ring, pista di pattinaggio sul ghiaccio dona un valore aggiunto a questo magnifico luogo!

IMG_5681

The High Line, passeggiata sul tracciato dell’ex ferrovia sopraelevata che è stata riqualificata e trasformata in un giardino sospeso ed alberato. Questo posto, dopo una mattina di shopping tra Soho e Greenwich Village ha consentito finalmente a Gaia e Giorgia di  passeggiare e correre in libertà!

IMG_5861

Hudson River Walk, anche questa è una passeggiata molto rilassante in cui ci siamo imbattuti in simpatici scoiattoli e da cui abbiamo potuto ammirare la Statua della Libertà!

DSCN0892

 

SHOPPING

Ma New York è anche  shopping  e pure in questo caso citerò gli store che piaceranno ai vostri bambini…

Una visita da Dylan Candy non poteva mancare nella nostra avventura newyorkese!! Tre piani di caramelle, zucchero filato, e dolcezze! Difficilissimo resistere!!!

IMG_5585

American Girl è senza dubbio un altro store da vedere con figlie femmine..Bambole per ogni gusto con outfit per tutte le occasioni! Da guardare e non toccare!

IMG_5864

Littlemissmatched , un’esplosione di coloratissime calze da usare rigorosamente spaiate! Simone se ne è comprate tante anche per lui!!! :-)

Fao Schwarz, negozio di giocattoli di tutti i tipi dove anche gli adulti tornano bambini. Le bimbe hanno potuto giocare con il grande pianoforte a pavimento da suonare con i piedi e nel frattempo Simone si è divertito con gli animali di peluche…

DSCN0804IMG_5590

Lego Store di New York ha tutte le ambientazioni della città, sicuramente da vedere!!

DSCN2942DSCN0965

Toys “R” Us Time Square è un negozio di giocattoli enorme, all’interno del quale c’è una vera e propria ruota panoramica, ma siamo a New York e tutto è possibile!

FOOD

New York offre una serie infinita di possibilità per mangiare. Tutte le cucine dal mondo ad ogni ora, ovunque.

Noi abbiamo assaporato diversi posticini..

Magnolia Bakery è una tappa che non è mancata un solo giorno durante la nostra avventura newyorkese. Una delizia per gli occhi e per il palato, il miglior cup cake con cuore alla banana che io abbia mai mangiato! Abili pasticcieri all’opera dietro il bancone, sempre con il sorriso e con una calma  esemplare!

IMG_5664IMG_5663

Il miglior hamburger l’abbiamo mangiato da Corner Bistro, nel Greenwich Village. Gaia e Giorgia l’ hanno apprezzato anche se era veramente enorme per loro! Abbiamo mangiato hamburger anche da Johnny Rockets, un fast food con un’ambientazione anni ’60, il pavimento a scacchi e le poltroncine di pelle rossa.

IMG_5578IMG_5577

Un posto che ci ha entusiasmato è stato il Whole Food Market, un supermercato bio con una vasta area dedicata al take away sia caldo che freddo con piatti prelibati dalle diverse cucine del mondo, ottimi formaggi e verdure. Data la sua vicinanza con Central Park è sicuramente perfetto per un pic nic nella stagione estiva, ma in inverno c’è un’area oltre le casse dove ci si po’ fermare a mangiare! Con dei bambini è una soluzione veramente azzeccata, vista l’enorme varietà di cibi proposti!

IMG_5695IMG_5690IMG_5697

Chelsea Market è un altro di quei posti che ti rimangono nel cuore, in cui assapori la storia passata della fabbrica dei famosi biscotti Oreo. Anche qui è possibile trovare ogni tipo di cibo, pure la pasta di Giovanni Rana, in un contesto davvero unico.

Durante la nostra permanenza ci siamo fermati spesso da Pret a Manger per una pausa sana e veloce, una buonissima soluzione per scaldarsi con un caffettone caldo ed un sandwich leggero e dall’immancabile Starbucks.

 

Che dire? L’esperienza è stata più che positiva, abbiamo portato a casa emozioni incredibili e siamo tornati con la voglia di ripartire prima o poi per la Grande Mela, una mela che credo non finirà mai di stupire!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comments are closed.

Send this to friend